Novità e Informazioni

  • Pagina Facebook

    Clicca Mi piace sulla pagina Facebook ARACELI CINEMAdiCITTA' e goditi notizie, rubriche, anticipazioni e la nostra programmazione sempre aggiornata.

Prossimamente...

POF
Locandina

Storia di un Matrimonio

Araceli FilmFest • Versione Originale con sottotitoli in Italiano

Regia: Noah Baumbach
Genere: Drammatico
Durata: 136 minuti
Intero:€6.00
Ridotto:€5.00

Spettacoli:

  • Giovedì
    21 Novembre
    21:00
  • Venerdì
    22 Novembre
    18:30
  • Sabato
    23 Novembre
    21:00
  • Domenica
    24 Novembre
    20:30
  • Mercoledì
    27 Novembre
    21:00

Trama

Charlie, regista di teatro, e Nicole, sua moglie e prima attrice, si stanno separando. Lui lavora a New York, lei si è trasferita a Los Angeles per lavorare in televisione, insieme hanno un figlio. Nicole vuole un'altra vita e chiede il divorzio, affidandosi ad un abile avvocato. Charlie deve quindi lottare a sua volta, per continuare a vivere nella sua città senza perdere la custodia condivisa del bambino. Improvvisamente i due amanti non si riconoscono più, sono travestiti da versioni mostruose e grottesche di loro stessi, come ci suggeriscono i costumi di Halloween, e in questo spettacolo domestico Charlie rischia di avere la peggio e di diventare davvero l'uomo invisibile.

Locandina

Aspromonte - La terra degli ultimi

Araceli FilmFest

Regia: Mimmo Calopresti
Genere: Drammatico
Durata: 89 minuti
Intero:€6.00
Ridotto:€5.00

Spettacoli:

  • Giovedì
    21 Novembre
    19:00
  • Venerdì
    22 Novembre
    21:00
  • Sabato
    23 Novembre
    19:00
  • Domenica
    24 Novembre
    15:00

Trama

1951. Africo è un paesino arrampicato sulle montagne dell'Aspromonte i cui abitanti vivono ancora "cumm'e bestie", senza elettricità, acqua corrente, un medico condotto o una scuola. Il sindaco della marina, cioè il paese al mare, fa loro promesse di ammodernamento che regolarmente non mantiene, e gli africoti decidono di aiutarsi da soli costruendo una strada che colleghi il paese montano alla marina. Nel frattempo è giunta ad Africo una maestra di Como che non ha intenzione di andarsene come chi l'ha preceduta perché ha scelto di rendersi utile dove c'è più bisogno. La maestra comincia a relazionarsi con gli abitanti: i bambini innanzitutto e poi tutta la comunità, fra cui spiccano il leader naturale Peppe, il combattivo Cosimo e il "poeta" Ciccio, anima contemplativa che intuisce il valore dell'istruzione anche se non ne ha mai ricevuta una. Ma il tentativo della comunità di migliorare le proprie condizioni ha vari nemici: dalle istituzioni al prepotente locale, Don Totò, che non vogliono che Africo partecipi alla (già lenta) evoluzione del Paese. Ciascuno rappresenta i freni che hanno tenuto il Sud lontano dal progresso: la politica, la criminalità più o meno organizzata, e le forze dell'ordine al servizio dell'una e al soldo dell'altra.

Locandina

The Irishman

Araceli FilmFest • Versione Originale con sottotitoli in Italiano

Regia: Martin Scorsese
Genere: Drammatico
Durata: 209 minuti
Intero:€6.00
Ridotto:€5.00

Spettacoli:

  • Domenica
    24 Novembre
    16:45
  • Martedì
    26 Novembre
    20:00

Trama

Netflix ci riprova e dopo il bellissimo e premiatissimo Roma diretto da Alfonso Cuarón investe nella nuova pellicola di Martin Scorsese dal titolo The Irishman in cui ha raccolto alcuni dei suoi attori feticcio per raccontare ancora una volta una storia di Mafia. Ed è bastato il promo per aumentare l'hype a dismisura per una pellicola che raccoglie un cast impressionante visto che non ci sono solo Al Pacino e Robert De Niro, che già basterebbero per solleticare gli appetiti dei cinefili più accaniti, ma insieme a loro troviamo Joe Pesci e Hervey Keitel.

Locandina

I racconti di Parvana - The Breadwinner

Araceli FilmFest

Regia: Nora Twomey
Genere: Animazione
Durata: 94 minuti
Intero:€6.00
Ridotto:€5.00

Spettacoli:

  • Lunedì
    25 Novembre
    19:00 • 21:00
  • Martedì
    26 Novembre
    18:00
  • Mercoledì
    27 Novembre
    19:00

Trama

C'era una volta Parvana, una bambina che voleva salvare suo padre, imprigionato dai talebani perché insegnava a sua figlia a leggere e a scrivere. Nel regno oscuro dei fondamentalisti islamici afghani, Parvana taglia i suoi lunghi capelli e indossa gli abiti di un ragazzo per passare inosservata, mantenere la sua famiglia e ritrovare suo padre, veterano di guerra che ha perso una gamba contro i sovietici.