Novità e Informazioni

  • TESSERE ABBONAMENTO

    Dal 24 agosto 2018 sono in vendita le tessere abbonamento per 10, 20 e 30 ingressi. I prezzi sono: per 10 ingressi € 37,00; per 20 ingressi € 60,00 e per 30 ingressi € 75,00. Vi aspettiamo numerosi

  • Pagina Facebook

    Clicca Mi piace sulla pagina Facebook ARACELI CINEMAdiCITTA' e goditi notizie, rubriche, anticipazioni e la nostra programmazione sempre aggiornata.

Prossimamente...

POF
Locandina

Toglimi un Dubbio

Araceli FilmFest

Regia: Carine Tardieu
Genere: Commedia
Durata: 95 minuti
Intero:€6.00
Ridotto:€5.00

Spettacoli:

  • Venerdì
    24 Agosto
    21:00
  • Sabato
    25 Agosto
    19:00 • 21:00
  • Domenica
    26 Agosto
    18:30 • 20:30
  • Martedì
    28 Agosto
    21:00
  • Mercoledì
    29 Agosto
    19:00

Trama

Erwan Gourmelon, solido artificiere bretone, apprende, dopo un'analisi genetica per scongiurare una malattia ereditaria, di non essere il figlio di suo padre. Malgrado la tenerezza e l'amore profondo che lo legano all'uomo che lo ha allevato, Erwan decide di ritrovare il genitore biologico. Nella ricerca incontra Anna, veterinaria e donna determinata che lo corteggia e si lascia corteggiare. Ma Anna è figlia di Joseph, l'uomo che la sua investigatrice ha individuato come suo padre. In piena crisi identitaria, Erwan dovrà brillare la bomba della vita.

Locandina

Resina

Araceli FilmFest

Regia: Renzo Carbonera
Genere: Drammatico
Durata: 90 minuti
Intero:€6.00
Ridotto:€5.00

Spettacoli:

  • Martedì
    28 Agosto
    19:00
  • Martedì
    4 Settembre
    19:00
  • Mercoledì
    5 Settembre
    21:00
  • Martedì
    25 Settembre
    19:00

Trama

Un coro di uomini. Un direttore donna. Una famiglia e una piccola comunità, che hanno bisogno di ritrovare il senso d'unione, per affrontare la sfida del domani. La giovane violoncellista Maria è delusa dallo spietato mondo della musica. Ritorna al paesino di montagna delle sue origini, una piccola enclave isolata dove si parla ancora una lingua arcaica: il cimbro. Qui trova una madre malata, un fratello appena sepolto a causa di un tragico incidente con il trattore, una cognata in lutto e con grosse difficoltà economiche, una piccola comunità alle prese con i primi effetti del cambiamento climatico. Quasi per caso, o forse perchè è impossibile non trovarsi all'unico bar della piazza, Maria entra in contatto con il glorioso coro polifonico maschile di cui faceva parte suo nonno. In realtà ora il tutto è in completo disarmo, affidato ad una manciata di strampalati ubriaconi da bar. Quirino è l'unico di loro a non volersi arrendere all'evidenza, sogna ancora di partecipare ad un fantomatico concorso canoro, in grado di riportarli all'antico splendore. Per fare questo chiede aiuto a Maria, che accetta la sfida e sotto sotto vuole riavvicinarsi al mondo della musica. Un caleidoscopio di personaggi tinge di ironia e ritmo il racconto di un piccolo mondo, alle prese con lo spauracchio del cambiamento climatico, e con la determinazione di una giovane donna.